Translate

martedì 11 novembre 2014

Punto in cui la Vergine disse a Marija per la prima volta PACE


 (Croce di legno che si trova  salento il monte Pobdrobo )
3° giorno
Il 26 giugno 1981 i ragazzi riuscirono a stento ad attendere le 18.00, l'ora in cui la Vergine era loro precedentemente apparsa. Si recarono di nuovo nello stesso luogo per incontrarLa. Erano molto felici, ma quella felicità era un po' mista alla paura dovuta all'incertezza che ancora regnava su tutto questo. Ma nonostante tutto i ragazzi avvertivano una forza interiore che li attirava verso la Vergine.
Quando i ragazzi erano ancora in cammino una luce balenò rapidamente per tre volte. Per loro e per gli altri che li seguivano fu il segno che fece capire dove la Madonna si trovasse. Questa volta si manifestò qualcosa in più rispetto ai giorni precedenti, ma nel frattempo la Vergine era improvvisamente scomparsa. Ma quando i ragazzi iniziarono a pregare riapparve nuovamente ed era meravigliosa, serena, felice e sorridente.
Uscendo di casa, su consiglio di alcune anziane, un uomo del gruppo che si era recato con i ragazzi sul luogo delle apparizioni aveva portato con sé dell'acqua benedetta così che i fanciulli potessero usarla per aspergere l'apparizione ed in questo modo mettersi al riparo da satana. Una volta in compagnia della Vergine, Vicka prese l'acqua ed iniziò ad aspergere dicendo: "Se sei la Madonna rimani con noi, se non lo sei vattene via!". Udito questo la Vergine sorrise e rimase con i ragazzi.
Allora Mirjana le chiese come si chiamasse e Lei rispose: "Io sono la Beata Vergine Maria."
Quello stesso giorno, una volta che i ragazzi andarono via da Podbrdo, la Vergine apparve di nuovo, ma solo a Marija e disse: "Pace, pace, pace e solo pace!" Dietro di Lei c'era la croce. E con le lacrime agli occhi ripeté per due volte: "La pace deve regnare tra Dio e gli uomini ed in mezzo agli uomini!" Questo punto si trova circa a metà della strada che conduce al luogo delle apparizioni. 
 
Scendendo, racconta Vicka, Marija che cammina sempre svelta, ci precedeva. Era sola, e, tutto d'un tratto, si trovò dalla parte sinistra della strada, come se qualcuno l'avesse spinta. Si mette in ginocchio mentre dice:
— Ecco la Gospa!
La Vergine stava accanto ad una grande croce scura.
Era triste e parlava piangendo:
— Pace, pace, pace! Soltanto pace!
Poi aggiunse:
— Fate la pace con Dio e tra voi.

È la parola chiave del messaggio.
Marija ne è rimasta molto impressionata. Gli altri l'hanno aiutata a riprendersi e sono scesi con lei al villaggio.
Sì, la pace viene dalla croce, e passa spesso attraverso la croce.

PER QUESTO LI' ORA SI TROVA QUELLA CROCE SCURA.... E SCENDENDO PIU' GIU' C'E' LA CROCE BLU