lunedì 8 luglio 2019

NUOVA DISPOSIZIONE DEL DELEGATO PONTIFICIO A MEDJUGORJE: COMUNIONE SOLO IN BOCCA


Il motivo? Non solo liturgico – mi spiegano – ma anche pratico visto che sono molti i casi in cui qualcuno, una volta presa l’ostia in mano, l’ha nascosta in tasca per poi cederla magari dietro compenso (mi parlano anche di 500 euro a particola) ad altri. Perché c’è anche qualche folle che pensa che l’ostia consacrata a Medjugorje sia più “potente” di altre. Follia.
Se consideriamo che secondo gli ultimi dati disponibili sul sito della parrocchia bosniaca solo nel mese di maggio 2019 sono state distribuite ben 190mila particole. Il che vuol dire più di 6300 ostie al giorno. Pensate quindi che giro di particole c’è per coloro che hanno brutte intenzioni.
E’ trascorso solo un anno da quando si è insediato ufficialmente a Medjugorje il delegato pontificio, l’arcivescovo polacco Henryk Hoser.
©David Murgia

27 commenti:

  1. Io ho visto un ragazzo che presa la particola in bocca dopo la prendeva in mano. Perciò anche in bocca il problema resta tale e quale.

    RispondiElimina
  2. Giustissimo..ci siamo accorti anche a Monte Sant'Angelo quest?anno dell'attenzione dei parroci a dare l'ostia sulle mani...Anche io sono un po' imbranata e porgo le mani ma la consumo sempre davanti al sacerdote....
    Trovo che questa sia la soluzione migliore per evitare certe problematiche ...anche se loro troveranno altri modi per ottenerle purtroppo..
    La lettura della testimonianza di Angela Calcagno mi ha sconvolto l'anima...ascoltando quello che certa gente arriva a fare...quindi sia come gesto di rispetto verso il nostro Gesu' sia come prevenzione a certe depravazioni penso sarebbe bello si ritornasse tutti a prenderla in bocca.

    RispondiElimina
  3. L'ostia presa sulla mano x me è meglio in quanto x un attimo la osservo è sto faccia faccia con nostro Signore. Poi penso sempre a Gesù che l'ha data agli apostoli senza imboccarli. Chi vuole compiere dei sacrilegi il modo lo trova comunque sia che la Comunione venga data in qualsiasi modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanti la ricevono senza devozione e magari senza fede? Per non parlare dei frammenti che si perdono.

      Elimina
    2. Il significato va al di là del mero sacrilegio. Lo stesso Satana in un esorcismo ha dichiarato : " Voi che toccate quella cosa li (l'ostia) ce stendete le mani come delle zampe di animali. L ostia non si tocca con le mani sudice e sporche dei vostri peccati. E l'artefice di questa cosa sono io. Che ho insegnato ai sacerdoti a darla in mano. Dopo il concilio Vaticano secondo tante cose sono cambiate e Noi dall'inferno ci rallegriamo moltissimo.
      Quindi punto uno Confessarsi e dire realmente i peccati e non quelli che ci fanno comodo che volgiamo dire. E poi pranzare con nostro signore Gesu Cristo.
      Le mani non si allungano per prendere l'ostia. Occhio.

      Elimina
  4. Arriverà il momento in cui dovremmo rendere conto delle nostre azioni davanti a Dio... tutti! Da Lui non si fugge

    RispondiElimina
  5. Sono concorde con l'inviato del vaticano

    RispondiElimina
  6. Trovo giustissimo La COMUNIONE IN BOCCA.

    RispondiElimina
  7. Io la consumo davanti al sacerdote

    RispondiElimina
  8. Sarebbe utile poter dare questa disposizione in ogni parrocchia

    RispondiElimina
  9. Il problema è può essere usata da malintenzionati per la strani riti

    RispondiElimina
  10. Giustissimo la Comunione in bocca in
    tutte le Chiese.

    RispondiElimina
  11. per me la comunione va presa in bocca ,perche quanto siano pulite le mani tocchiamo tante cose prima di prendere l'ostia

    RispondiElimina
  12. Se si fa’ una leggera genuflessione e si contempla per un secondo la particola in mano al Sacerdote , contempliamo ugualmente vis s vis , ma la particola in bocca ,data da mani sicuramente più sante delle nostre!

    RispondiElimina
  13. Lo farei per tutte le parrocchie di tutto il mondo e per sempre...

    RispondiElimina
  14. Preferisco ricevere Gesù in bocca, non mi sento di prendere in mano il mio Signore, ma non critico nessuno. Ciascuno fa secondo il suo sentire

    RispondiElimina
  15. Giusto la comunione la prendo dal sacerdote. Direttamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gesù (questo sconosciuto da tanti ) distribuiva la comunione nelle mani degli apostoli...

      Elimina
  16. Meglio riceverla con le mani giunte

    RispondiElimina
  17. Per secoli si è ricevuta in ginocchio e la gente capiva di cosa anzi di Chi si trattava. Oggi la ricevono come una pizzetta, avendo imparato dai protestanti (che però non credono e non hanno l'Eucaristia)

    RispondiElimina
  18. Io non mi permetto di prendere l'Eucarestia in mano. Non ne sono degna. Spero lo proibiscano dappertutto.

    RispondiElimina
  19. Amo prendere la Santa Comunione nelle mani! sono un ministro straordinaro nel distribuire sto attenta a come viene assorbita spero nel Signore che chi ne fa uso possa capire che la nostra vita viene

    RispondiElimina